TEATRINO
FRANCA E FRANCO
BASAGLIA

Trieste

Bene di interesse culturale

Il Teatrino Franco e Franca Basaglia è un immobile di pregio culturale e storico, situato nel comprensorio di San Giovanni a Trieste.

Uno spazio artistico-culturale, attrezzato per ospitare spettacoli teatrali, musicali, convegni, conferenze. 

È intitolato ai coniugi Basaglia, figure di spicco della psichiatria e ispiratori dell’omonima legge che riformò gli ospedali psichiatrici in Italia.

foto: parcodisangiovanni.it

La storia

Lo stabile ospitava un tempo parte dell’ospedale psichiatrico di Trieste e risale ai primi del novecento.

I documenti tecnici del 1903 raccontano particolari su materiali e tecniche costruttive originari: parte della costruzione doveva essere fatta in pietra d’Istria, ma ciò che è più importante è l’uso del calcestruzzo armato, materiale al tempo innovativo ed impiegato per la realizzazione di tutto il complesso.

Non è un caso che il progettista, l’architetto Ludovico Braidotti, lo scelga: egli vive nella città dove i magazzini del Porto vecchio costituiscono un laboratorio di sperimentazione di materiali e tecniche costruttive. L'assegnazione dei lavori alla Pittel & Brausewetter - una delle maggiori imprese di costruzione mitteleuropee - che in quegli stessi anni stava realizzando proprio i magazzini del Porto vecchio, è un altro fatto che non stupisce.

La ristrutturazione dell’immobile, intrapresa dalla Provincia di Trieste all’inizio degli anni ’90, si è protratta sia per vicende amministrative sia per la necessità di adeguare il progetto originale a disposizioni legislative e vincoli posti dalla Soprintendenza; l’immobile infatti è stato dichiarato bene di interesse dal Ministero per i beni e le attività culturali.

II completamento dell’opera ha visto tra l’altro l’ampliamento della dotazione impiantistica e di attrezzature teatrali, la sistemazione dell’area verde retrostante al teatro e quindi il recupero funzionale dell’intera struttura con l’obiettivo di potenziare e rilanciare il sito quale spazio artistico-culturale e ideale luogo di incontro e socializzazione dei giovani del territorio.

foto: parcodisangiovanni.it

Il teatrino oggi

Il teatrino è stato inaugurato il 28 giugno 2008 con uno spettacolo inserito nel festival “Teatri a Teatro”. Nel 2010 la struttura è stata intitolata a Franca e Franco Basaglia mentre lo spazio esterno dell’immobile è stato dedicato ad Angelo Cecchelin, il più grande attore comico di Trieste che portò il dialetto triestino sui palcoscenici di tutta Italia.

Dal 2016 il teatrino è di proprietà della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ed è gestito dall’Erpac, Ente Patrimonio Culturale della Regione.

Il Teatrino è situato in via Weiss 13, all’interno del Parco di San Giovanni. Ha capienza massima di 250 posti a sedere ed è attrezzato per ospitare spettacoli teatrali, musicali, convegni, conferenze e ogni altra attività o manifestazione compatibile con le caratteristiche dell‘immobile.

Dati e notizie utili per noleggio

Capienza

Posti a sedere massimo: 240

Stalli per disabili: 4

Tavolo relatori: 8/10 persone

 

Dotazione impianti

Microfoni

Impianto luci

Video proiettore schermo

 

Palco e luci per spettacoli – palco esterno per spettacoli all’aperto       

Gestiti da: Cooperativa La Collina
Previa definizione con ERPaC, servizio promozione, valorizzazione e sviluppo del territorio:
info@villamanin.it
tel. 0432 821236

 

Gli impianti possono essere gestiti esclusivamente da personale tecnico della Cooperativa

Non viene fornito personale per le emergenze

Contatti, info e prenotazioni

Teatrino Franco e Franca Basaglia

Via Edoardo Weiss

34128 Trieste

info@villamanin.it

tel. 0432 821236